Torna alla lista dei corsi di laurea

Appunti universitari condivisi: filosofia del mondo contemporaneo

LM-78 - Scienze filosofiche - Università Vita Salute S.Raffaele

Il Corso di Laurea Magistrale in Filosofia del mondo contemporaneo è organizzato in maniera da fornire allo studente un’approfondita preparazione sulle questioni che intersecano tematiche filosofiche e questioni culturali, politiche, economiche e sociali caratteristiche dell’età contemporanea.
Il primo anno prevede un congruo numero di crediti in settori filosofici e storico-filosofici che consentono di approfondire la preparazione acquisita nel triennio; prevede inoltre diversi insegnamenti di carattere economico-sociale e politologico che già orientano nella direzione degli obiettivi specifici del corso.
Nel secondo anno vengono introdotti vari insegnamenti di carattere economico e di altre aree di scienza sociale, tra cui quelli di carattere psicologico, oltre a lasciare lo spazio per le attività a scelta dello studente, che consentono di approfondire ambiti di studio privilegiati.
Il Corso propone una offerta didattica innovativa e unica sul piano dei contenuti nel panorama universitario italiano, anche grazie alla collocazione della Facoltà di Filosofia nel contesto di un grande polo della ricerca scientifica nazionale e internazionale quali sono l'Università Vita-Salute e la Fondazione San Raffaele.
Il superamento della contrapposizione artificiosa tra cultura umanistica e cultura scientifica trova in questo piano di studi la sua realizzazione concreta.
In particolare, come si evince dalla sua denominazione, il corso intende focalizzare l’attenzione dello studio e dell’attività didattica sui temi cruciali dell’età contemporanea: la giustizia nell’età della globalizzazione, le criticità e le potenzialità dell’economia mondiale, le sfide alla libertà politica e individuale, la persona responsabile delle proprie scelte nel mondo sociale, le forme di intenzionalità collettiva e impegno comune, la nuova immagine della mente che emerge dalle scienze cognitive e dalle neuroscienze, le forme del linguaggio e dell’argomentazione, il senso dei mutamenti culturali profondi del nostro tempo nei sistemi di sapere e nelle espressioni simboliche, dalla filosofia alle arti, e la ricerca morale e politica necessaria per affrontarli.
I laureati magistrali saranno perciò dotati degli strumenti per un’analisi critica e per quella fondamentale capacità creativa e propositiva che le tensioni e le opportunità della nuova modernità richiedono. In questo modo, sapranno inserirsi tanto nella ricerca filosofica quanto nell’elaborazione culturale e negli stessi processi produttivi, contribuendo a ripensarli e modificarli nel concreto, avvalendosi di una serie di competenze aggiuntive ricavate dallo studio del diritto, dell’economia e delle scienze sociali.
Il piano di studi è definito dallo studente in base ai requisiti di crediti minimi per ambiti disciplinari e all'offerta formativa (vale a dire gli insegnamenti attivati di anno in anno). Quest'ultima presenta un ampio ventaglio di contenuti per ciascuna delle direttrici indicate, unitamente alla mutuabilità degli altri corsi offerti dalla Facoltà e dall'Ateneo.

Il percorso formativo proposto si articola in riferimento a cinque direttrici fondamentali (Storia delle idee; Filosofia analitica, neuroscienze cognitive e linguaggio; Filosofia morale e politica; Filosofia della persona; Metafisica ed estetica). Le cinque direttrici hanno corrispondenza tematica con i cinque centri di ricerca attivi nella Facoltà (CRISI, CRESA, CeSEP, Persona, Diaporein), che sviluppano l’attività di ricerca dei docenti e dei ricercatori della Facoltà secondo le cinque aree di specializzazione disciplinare. Nelle aree sopra indicate i centri danno vita ad una cospicua attività scientifica che trova espressione, nell’arco dell’anno accademico, in una serie di seminari, convegni, conferenze e dibattiti, tenuti dai massimi studiosi nazionali e internazionali delle discipline in questione.
Ai cinque indirizzi di ricerca e studio offerti dai cinque centri si aggiunge l'Interfaculty centre for Gender Studies.
La didattica del Corso di Studi si avvale di questi apporti specialistici sia in sede di programmazione degli argomenti e delle tematiche dei singoli corsi, in questo modo aggiornati al livello più avanzato del dibattito filosofico contemporaneo, sia consentendo agli studenti di integrare la formazione impartita dai corsi partecipando direttamente, come ascoltatori attivi, ponendo domande e richieste di chiarimento, agli eventi organizzati dai centri.
Questa offerta formativa consente agli studenti del Corso di Studi Magistrale di familiarizzarsi non solo con i temi, ma anche con i metodi della ricerca filosofica contemporanea, uscendo dallo schema prevalente della lezione frontale che caratterizza la didattica dei corsi triennali. Inoltre l’attività seminariale e convegnistica dei centri di ricerca, presentando lo stato dell’arte della ricerca filosofica nei vari ambiti disciplinari, svolge una funzione fondamentale di stimolo e di proposta di temi e di argomenti a cui gli studenti del Corso di Studi possono utilmente guardare per orientare la scelta degli argomenti delle loro dissertazioni di laurea magistrale nel quadro del dibattito della comunità scientifica e mediante la conoscenza diretta di alcuni suoi membri eminenti.
A questo ruolo strategico che il Corso di Laurea Magistrale attribuisce all’attività dei centri di ricerca di Facoltà si aggiunge quella del Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e la Politica Europea (IRCECP) e di Icone - Centro Europeo di Ricerca di Storia e Teoria dell’Immagine, nel quadro dell’iniziativa di Ateneo del Centro Culturale Europeo "Palazzo Arese Borromeo" di Cesano Maderno.
Qui gli studenti del Corso di Laurea Magistrale potranno beneficiare di utili integrazioni alla loro formazione culturale per quanto riguarda il campo della politica internazionale e degli studi inerenti all’attività simbolica ed espressiva (arte, letteratura, musica, teatro, cinema, ecc.).

Il Corso di Laurea Magistrale si distingue per numerose iniziative orientate al programma di internazionalizzazione degli studi.
Dallo scorso anno accademico è prevista l’erogazione in lingua inglese di alcuni insegnamenti al fine di agevolare l’ospitalità e l’integrazione di studenti stranieri accolti mediante il Programma Erasmus+ o di iscritti provenienti da altri Paesi che ancora non abbiano le competenze linguistiche per seguire gli insegnamenti in lingua italiana del Corso di Studi.
Il Corso di Laurea Magistrale, inoltre, ha promosso l’istituzione di un corso di lingua italiana per stranieri, con particolare attenzione per la terminologia filosofica (Consiglio di Facoltà del 30 gennaio 2019; la proposta è in fase di valutazione da parte degli uffici amministrativi).
Sempre nel quadro del programma di internazionalizzazione va inteso l’accordo per l’erogazione del doppio titolo con l’Istituto Cattolico di Tolosa (F), Licenza canonica in Filosofia (menzione Antropologia e filosofia della persona o menzione Metafisica e filosofia della religione). La convenzione tra i due Atenei è stata firmata nel giugno 2019 e prevede le prime mobilità nell’anno accademico 2020-2021. Il primo bando pubblicato ha visto la partecipazione di due candidature su quattro posti disponibili; si conta di aumentare il numero di posti con i bandi dei prossimi anni.
Infine, su proposta del Consiglio della Facoltà di Filosofia, è stato avviato il programma di ospitalità per i ricercatori stranieri, con la proposta di istituzione della figura del Visiting scholar, analogamente a quanto già previsto per la figura del Visiting professor. Tale proposta è stata accolta formalmente dagli organi competenti e, a febbraio 2020, è stato pubblicato il Regolamento d’istituzione delle figure del "Visiting Professor" e del "Visiting scholar".

Ecco tutti i dettagli sul corso di laurea selezionato. Sul UniDocs troverai gli appunti condivisi dagli altri studenti del tuo corso di laurea, ordinati per materia. Ricordati che per poter visualizzare il materiale devi essere registrato al sito e possedere un numero di crediti sufficiente.

Sfoglia il materiale didattico

Con UniDocs hai l'opportunità di studiare insieme a tutto il tuo corso di laurea. Guadagna subito dei crediti, carica il materiale del tuo ultimo esame!
Più condividi, più tempo avrai per studiare con tutta la community!

Crea il tuo account, è gratis!

 

Sfoglia il materiale didattico

Con UniDocs hai l'opportunità di studiare insieme a tutto il tuo corso di laurea. Guadagna subito dei crediti, carica il materiale del tuo ultimo esame!
Più condividi, più tempo avrai per studiare con tutta la community!

Crea il tuo account, è gratis!

Professori responsabili
BOCCUNI Francesca [M-FIL/02]
COSTA Vincenzo [M-FIL/01]
LIMONE Vito [M-STO/07]
MOTTERLINI Matteo Mario Pietro [M-FIL/02]
PETRARCA Giacomo [M-FIL/01]
SACCHI Elisabetta [M-FIL/05]

Tutor ufficiali
prof. PETRARCA Giacomo
prof. GIRGENTI Giuseppe
prof. SACCHI Elisabetta
prof. DE VECCHI Francesca Maria

Sbocchi lavorativi
Specialisti in risorse umane - (2.5.1.3.1)
Specialisti delle relazioni pubbliche, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0)
Esperti della progettazione formativa e curricolare - (2.6.5.3.2)